Data Breach: tutto ciò che devi sapere

Cos’è il Data Breach?

Possiamo definire il Data Breach come un “incidente”, un fatto accidentale e non prevedibile secondo la normativa del Regolamento Europeo.
La prevenzione è insita nella stesura della normativa, ma è stato considerata la possibilità di interventi esterni accidentali che comportano la perdita, la compromissione, la violazione e la divulgazione involontaria dei dati.
La comunicazione del caso di violazione deve essere indirizzata e comunicata al Garante della Privacy entro 72 ore dalla consapevolezza di quanto accaduto.

Registro e notifiche

Ogni detentore di archiviazione e conservazione dei dati personali deve gestire il registro Data Breach, il responsabile della protezione dei dati personali (DPO), dirige e adotta le misure di sicurezza nel momento del fatto avvenuto, annotando nel registro i dettagli della violazione e le misure da intraprendere e intraprese per ripristinare la sicurezza.
La segnalazione deve essere indirizzata via pec all’indirizzo:
[email protected]
Nel caso in cui la notifica venga inviata oltre le 72 ore dalla conoscenza del fatto, è necessario motivare il ritardo della comunicazione.

Cyber Security e Prevenzione

Per evitare la perdita dei dati devi adottare strumenti di prevenzione. Migliora la tenuta dei dati, seleziona le credenziali idonee, monitora gli accessi e cura la sicurezza in tutti gli aspetti della tua azienda.

Simona Nuvoli

Responsabile Amministrativo e Qualità ISO 9001:2015 presso BETA Technologies S.r.l.

  • […] dei fattori principali della causa del data breach, ovvero la fuga o perdita di dati, è l’intervento più o meno volontario, dei dipendenti […]

  • […] secondo caso riguarda l’applicazione della sanzione, in merito ad un data breach da parte del Garante Privacy Tedesco. La particolarità, si attesta nella circostanza che […]

  • […] una sanzione ad un ospedale per un importo complessivo di 400 mila euro.Leggi anche il caso del Data Breach Americano scoperto dal ricercatore Jeremiah Fowler sulla violazione di informazioni mediche su […]

  • >